Umberto

Tecnico applicazioni web

IE risolta la vulnerabilità

IE risolta la vulnarabilità

A distanza di soli 3 giorni dalla scoperta del”bug” delle versioni (6-11) di internet explorer, il colosso di Redmond ha pubblicato, in data 01/05/2014, la patch correttiva.

Controllate, attraverso l’apposita applicazione: windows update, se tale patch è installata sul vostro sistema operativo.

Sicuramente sarà stata scaricata, se avete l’update in automatico, in alternativa fatelo manualmente installando la patch risolutiva (MS14-021).

Si consiglia di farlo anche a coloro che non usano Internet Explorer come browser predefinito.

Contro ogni previsione, Microsoft ha deciso di rendere disponibile la patch MS14-021 anche agli utenti di Windows XP nonostante il sistema operativo non sia più supportato dallo scorso 8 aprile.

“Adrienne Hall, General Manager della divisione Trustworthy Computing di Microsoft, ha motivato la scelta della sua azienda in forza della data di scoperta della vulnerabilità di Internet Explorer, davvero troppo vicina all’ormai avvenuto ritiro del sistema operativo.

Per venire incontro agli utenti di Windows XP che ancora sono alle prese con le attività di migrazione, Microsoft si sarebbe quindi orientata per uno “strappo alla regola”.

Quindi ancora una boccata di ossigeno per il vecchio XP… affrettatevi però e passare ad altro SO.

Alla prossima

UmMaWebdesign