Umberto

Tecnico applicazioni web

Office

logo-office

Anno nuovo…nuova categoria: Office,  più esattamente: Microsoft Office.

Seguiranno alcuni tutorial sulla suite di applicazioni desktop, server e office automation per i sistemi operativi Microsoft Windows e OS X (e si anche per il mondo Apple).

Ovviamente stiamo parlando di una suite, insieme di programmi, acquistabili a pagamento e non open source, ma tranquilli, parlerò anche di Open Office e Libre Office, due suite open source simili a Office, nei prossimi articoli.

Un poca di storia:

Microsoft Office fu annunciata  da Bill Gates il 1º agosto 1988 durante il COMDEX a Las Vegas.

Inizialmente fu il nome di una serie di applicazioni in dotazione, la prima versione di Office conteneva Microsoft Word, Microsoft Excel e Microsoft PowerPoint.

Logo Office 1995

Nel corso degli anni le applicazioni di Office hanno aumentato considerevolmente il loro legame sviluppando caratteristiche comuni quali un correttore ortografico unico, l’integrazione dei dati OLE e il linguaggio di scripting Visual Basic. Il 10 luglio 2012, Softpedia ha calcolato che Office viene utilizzato da oltre un miliardo di persone in tutto il mondo.

Logo Office 2003

Le versioni attuali sono Office 2013 per Windows, rilasciato il 11 ottobre 2012, e Office 2011 per OS X , rilasciato 26 ottobre 2010. Una versione di Office chiamata Microsoft Office Mobile era disponibile inizialmente solo per i telefoni e Pocket PC Windows CE, ad oggi questa versione si è espansa molto diventanto compatibile anche su dispositivi Symbian, Android, iPhone e iPad. La suite è preinclusa in Windows Phone.

Logo Office 2013

I componenti della suite Microsoft Office sono:

  • Word: Microsoft Word è oggi il word processor (editor di testo) più utilizzato nel mondo. La prima versione risale al 1983 e fu disponibile su sistema operativo DOS. Nel 1984 fu creata la versione per il nascente sistema operativo Macintosh, e fu uno dei primi software importanti per questa piattaforma. Nel 1989 fu creata la versione per Windows.
  • Excel: Excel è il programma di foglio elettronico della suite Office.
  • PowerPoint: PowerPoint è il programma di Office utilizzato per la creazione di presentazioni multimediali. Permette le animazioni degli elementi coinvolti nella presentazione, oltre all’aggiunta di suoni e transizioni.
  • OneNote: OneNote è il programma di Office pensato per offrire all’utente un blocco note capace di accogliere oggetti e documenti provenienti da qualsiasi fonte e annotazioni a mano attraverso le funzionalità di inchiostro digitale proprie del Tablet PC.
  • Outlook: Outlook è il programma di Office pensato per offrire all’utente un client di posta elettronica ed un’area di gestione dei propri appuntamenti, impegni, con calendario, diario, agenda e promemoria.
  • Access: Access è il programma di Office pensato per offrire all’utente un’interfaccia per creare, amministrare e visualizzare database.
  • Publisher: Publisher è il programma di Office che permette la creazione di volantini, siti web, lettere, biglietti, attestati e, generalmente, che permette di creare vari tipi di progetti di pubblicazione, partendo anche da modelli preimpostati.
  • Equation Editor: Equation Editor è il programma di Office che permette la scrittura di qualsivoglia oggetto matematico (equazioni, sistemi di equazioni, matrici).

Supporto a OpenDocument

La Microsoft offre un plugin  per Office 2007 che supporta OpenDocument, e permette di leggere e salvare documenti in tale formato. A partire dalla versione 2007 con Service Pack 2 questo plug-in è integrato nativamente nella suite.

Informazioni: Fonte wikipedia

Microsoft Office Windows

Microsoft Office Windows

 

Microsoft Office per Macintosh

Microsoft Office è disponibile anche per Apple Macintosh OS X

 

Il primo tutorial, sarà su Excel… stay tuned!

Tutti i marchi e le foto sono di proprietà delle rispettive aziende e sono inseriti qui a solo scopo informativo e divulgativo.

Alla prossima

UmMaWebdesign